Studio di Psicologia dott.ssa Francesca Lafasciano

Opening Hours : Lun-Ven / 14,30-19,30 (su appuntamento)
  Contact : 349 64 48 816

All Posts in Category: Coaching

Zona di comfort: i limiti nella mente

zona-di-comfortTrattiamo in questo articolo della zona di comfort.

Uso qualche definizione tratta da http://annaconforti.blogspot.it e poi approfondisco il tema con una riflessione personale di un interessante video esplicativo di cosa sia la zona di comfort

‘”La Comfort Zone nella psicologia comportamentale è una condizione mentale di sicurezza, dove tutto è rassicurante, noto; dove ti muovi a tuo agio, senza grandi sorprese”.
E’ una condizione mentale, non un ambiente fisico, in cui la persona agisce in uno stato di assenza di ansietà, con un livello di prestazioni costante e senza percepire un senso di rischio. In altre parole, una condizione di familiarità, confidenza e sicurezza in cui la persona si trova completamente a proprio agio, senza percepire rischi o pericoli.
La “zona di conforto” può essere tante cose diverse. Dipende da come

Read More

Mai arrendersi

arrendersi…monito per tutti coloro che stanno lottando contro qualcosa apparentemente più grande di loro…voi siete più grandi!

Sempre!

A prescindere.

 

 

La frase/immagine è tratta dal libro di Eckart Tolle, il potere di adesso.

 

Read More

La psicoterapia spiegata ad un bambino (R. Piperno)

nicoletta-ceccoli_the-girl-in-the-castle-inside-the-museumStavo leggendo il giornale on line “il fatto quotidiano” nella sezione blog e scovo un articolo bellissimo di un collega, in tal caso medico-psicoterapeuta, Ruggero Piperno, che scrive nel 2013 un articolo su come ha spiegato a sua nipote di 5 anni cosa sia la psicoterapia. Lo ha fatto in un modo così intuitivo, graduale, quasi romantico che non pubblicarlo significherebbe perdersi la bellezza di questa spiegazione…semplice ed efficace, immediata e sensibile…che è essa stessa psicoterapia…un lento accompagnare alla comprensione…Ve lo posto.

Grazie collega!

“Nonno ma che fai quando stai con le persone in quella stanza?

Questa domanda di mia nipote mi riporta a un pranzo con tutta la mia famiglia, un tavolo all’aperto in un ristorante di Trevignano per festeggiare

Read More

Up: animazione che muove l’azione

up

Vedendo questo video mi è venuto in mente quante volte sacrifichiamo una parte della nostra vita in virtù di un sogno, e lasciamo che gli episodi quotidiani con gli imprevisti prendano il sopravvento e ristabiliscano delle priorità che ci fanno abbandonare ciò in cui crediamo.

Il film, di cui questo è solo un riassunto racconta di una storia d’amore ma anche della possibilità di usare il tempo a propria disposizione per realizzare ciò che desideriamo, mantenendo delle vecchie promesse fatte da bambini o in coppia. Racconta della fiducia, della consapevolezza, di sogni infranti e di resilienza, quella capacità di rialzarsi che ognuno ha. Racconta di come uno spirito libero di un bambino consente ad un anziano di continuare a sperare ed agire laddove lo aveva dimenticato.

Guardatelo e pensate a cosa state rinunciando da tempo. Il senso è : “non è mai troppo tardi”…ed il momento giusto per fare le cose che desideriamo è ADESSO! Senza se e senza ma, senza domani. Esiste Oggi ed esistete voi.

E’ tempo di agire o almeno di programmare l’azione e darsi u tempo massimo per realizzarla.

Buona realizzazione dei sogni!

 

Read More

Qui e ora: il tempo dell’agire

0
Una mia cara amica mi posta su Facebook questo cortometraggio…inizio a vederlo e mi si illuminano gli occhi. Amo i cartoni e i corti animati, ma quelli che posso poi usare in aula, o in terapia, o in un blog per raccontare cose e per far riflettere…bhè letteralmente li adoro!

Questo corto animato condensa in 5 minuti idee, concetti e didattica raramente

Read More

Maschile / femminile nella scelta – Osho

osho3“La scelta è sempre maschile : lo scegliere è essere maschile…
non scegliere è essere femminile .

Accettare tutto ciò che accade è essere femminile…
ricevere con gratitudine tutto ciò che è dato è essere femminile .

Lamentarsi , brontolare , portare rancore , avere la propria voce in capitolo…è essere maschile ; ogni volta che vuoi che qualcosa sia d’accordo con te, sei maschile, l’ego è entrato .

L’ego è maschio .

Quindi la scelta non è difatti

Read More

Congresso di psicologia dello sport 2012

Scrivo in prima persona. Scrivo di me come professionista. Grazie ed assieme ad IKOS scuola di psicoterapia in PNL terapeutica e scuola di supporto al Coni Puglia, con la sua rappresentante Daniela Poggiolini partecipiamo al XIX congresso nazionale di Psicologia dello sport a Verona da 23 al 25 maggio 2012. Siamo qui ad ascoltare tra gli spalti del palazzetto dello sport del dipartimento di Scienze Motorie di Verona,  attente a cogliere novità e portare i nostri numerosi contributi in ambito clinico e di formazione. Prossimamente pubblicheró gli atti del congresso. Dal nostro sito è visibile il programma scaricabile del convegno. http://www.ikosageform.it/

Auguro una buona giornata a tutti coloro che in questi giorni accederanno al mio sito.

Read More

L’aleph di Paulo Coelho

"Il presente e le bolle del tempo"

di bernardo d’aleppo

Dal Blog di Paulo Coelho ho tratto il senso di una parola:  ảleph che è il nome della prima lettera dell’alfabeto fenicio e della prima lettera dell’alfabeto ebraico. Essa ha come corrispondente greco l’alfa, come corrispondente arabo l’ alif e da questa lettera si è originata anche la A latina. Nella scrittura corsiva ebraica moderna è scritto “Hebrew letter Alef handwriting.svg” (fonte: wikipedia)

L’Aleph è anche il titolo di uno dei libri di Paulo Coelho pubblicato nel 2011.

a volte alcune lettere, alcune parole, assumono un intero concetto e significato. Vi riporto di seguito il senso che egli, interessante scrittore dell’animo e delle vicende umane, scrive:

“L’Aleph

William Blake era solito dire: “possiamo vedere l’infinito in un granello di sabbia e l’eternità

Read More