la dottoressa Lafasciano svolge attività di psicologo a bari

Studio di Psicologia dott.ssa Francesca Lafasciano

Opening Hours : Lun-Ven / 14,30-19,30 (su appuntamento)
  Contact : 349 64 48 816

Colore e abbigliamento…per comunicare

Lo studio del colore interessa più discipline, tutte strettamente legate ad applicazioni concrete nella vita quotidiana di ognuno di noi, al rapporto tra le persone e alla comunicazione:

• la fisica, ma specialmente l’ottica per tutto ciò che avviene all’esterno del sistema visivo
• la fisiologia, per quanto riguarda il funzionamento dell’occhio e la generazione, elaborazione, codifica e trasmissione dei segnali nervosi dalla retina al cervello
• la psicologia: riguarda l’interpretazione dei segnali nervosi e la percezione del colore
• la psicofisica che studia la relazione tra lo stimolo e la risposta del sistema visivo (la colorimetria è una parte della psicofisica).

Colori e abbigliamento:

L’uso dei colori è molto importante anche nell’abbigliamento, comunicare con i vestiti e l’abbigliamento.

• ROSSO:
Temperamento a volte aggressivo. Chi si veste di rosso si fa senza ombra di dubbio notare. Il rosso può essere legato anche ad aggressività o incontinenza sessuale. Indicato per problemi circolatori (stasi, geloni, freddolosità, ecc). Molto utile è l’uso di calzini e guanti rossi per migliorare la circolazione periferica. Nell’impotenza maschile è utilissimo indossare slip o costumi da bagno rossi.

• ARANCIONE:
Chi lo indossa esprime gioia e affermazione del suo Io, buonumore e altruismo. Consigliato ai reumatici e come attivatore dell’intestino (stipsi). Per le donne che hanno difficoltà a concepire per problemi psicologici. Ricordare che l’energia elettromagnetica dell’arancione è sulla stessa frequenza vibratoria della catena del DNA.

• GIALLO:
Chi indossa giallo si sente bene con se stesso; è infatti il colore associato al senso di identità, all’Io, all’estroversione. denota sempre una forte personalità. Utilizzarlo stimola la razionalità e il cervello sinistro, migliora le funzioni gastriche e tonifica il sistema linfatico.

• VERDE:
E’ il colore dell’equilibrio energetico. Chi lo indossa cerca l’equilibrio e la riflessione. Il suo effetto è rilassante e rinfrescante, quindi in caso di emicrania o insonnia.

• BLU CHIARO:
Le persone che vestono di blu chiaro tendono all’ introversione e a una certa chiusura esterna. E’ il colore del temperamento flemmatico

• BLU SCURO (INDACO):
Adatto a persone particolarmente tese e nervose. E’ indossato da persone riservate e molto chiuse che vogliono vivere nel loro mondo.

• VIOLA:
Le tonalità più chiare esprimono sensualità, le più scure spiritualità. Comprende il blu e il rosso (sacro e profano). E’ fortemente controindicato nelle depressioni

• NERO:
Snellisce la figura. Può essere portato di sera ma evitato di giorno, poichè blocca la penetrazione cutanea delle radiazioni elettromagnetiche dei colori e gli scambi con l’esterno. E’ un colore che tende a devitalizzare la persona e nel caso di biancheria intima a raffreddare la sessualità e a lungo andare di danneggiare la sfera riproduttiva. Esalta il rosso (forza e potere), con il giallo esalta il potere intellettuale e con il rosa il potere sociale. Il nero è da evitare in caso di depressione.

• BIANCO:
Rivitalizza tutto l’organismo. E’ un colore fresco e solare che apporta energia.

• GRIGIO:
Le persone che indossano il grigio pongono una barriera tra sè e il mondo. Era il colore delle autorità che volevano mettere un chiaro distacco con il “resto”.

• MARRONE:
La preferenza di marrone simboleggia mancanza di radici però al contempo aiuta ad essere pratici e non dispersivi

COLORI, COMUNICARE E BIOLOGIA

Il colore ci trasmette effetti psicologici ed emotivi. Vediamo le emozioni (positive e negative).

Rosso: simboleggia la passione, l’amore, il calore, l’alimentazione,la resistenza, ed è molto stimolante.
Per molti risulta un colore troppo aggressivo. Simbolizza anche il pericolo, il sangue, il fuoco e la violenza.

Rosa: simboleggia femmilità e gioventù.
Debolezza e ingenuità.

Giallo: simboleggia la luce del sole, la felicità, la crescita e l’oro.
Può anche simboleggiare disonestà, codardia, tradimento, gelosia, falsità, malattia e azzardo.

Arancio: è un colore vibrante e accogliente
È molto in voga per i siti web. Simboleggia inoltre attenzione e ricerca.

Verde: è natura, ambiente, vita, crescita, fortuna, gioventù, primavera, fertilità e religione.
Invidia e gelosia.

Porpora: simboleggia regalità, spiritualità, passione ed amore.
Crudeltà, arroganza e pianto.

Blu: simboleggia la calma, l’acqua, il cielo, l’armonia, la fiducia, la pulizia e la lealtà.
Tristezza e depressione.

Marrone: simboleggia neutralità, terra e caldo.
Sporcizia.

Grigio: simboleggia, intelligenza, solidità, pulizia e qualcosa di moderno.
Viene anche associato a maturità e tristezza.

Bianco: è pulizia, innocenza, spazio, purezza, castità, semplicità e pace. Ma anche morte (culture orientali), freddezza e sterilità.

Nero: è associato a potere, eleganza, magia, mistero e notte.
Simboleggia anche lutto e morte (culture occidentali), cattiveria, infelicità, tristezza, rimorso e rabbia.

(Fonte: http://www.colorare.net/comunicare.html)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *